Mandria nobile

Nella mandria nobile dell’Equile di Lipica, ci sono degli animali che hanno origine all'interno delle linee classiche di stalloni e delle fattrici.

Le linee classiche di stalloni e delle fattrici si sono formate a Lipica nei primi anni del XIX secolo, in particolare relativamente ai seguenti capostipiti_
  • Pluto (Pluto senior,1765);
  • Conversano (Conversano senior,1767);
  • Neapolitano (Neapolitano senior,1770);
  • Maestoso (Maestoso senior, 1773);
  • Favory (Favory senior,1779);
  • Siglavy (or. a. Siglavy senior, 1810).

Fattrici appartenenti alle linee classiche:

  1.     Sardinia (Sardinia, 1776, Lipica)
  2.     Spadiglia (Spadiglia, 1778, Lipica)
  3.     Argentina (Argentina 1767, Lipica
  4.     Africa (Africa, leta 1747, Kladruby)
  5.     Almerina (Almerina, 1769, Kladruby)
  6.     Presciana/Bradamanta (Presciana, 1782/1777, Kladruby)
  7.     Englanderia (Englanderia, 1773, Kladruby)
  8.     Europa (Europa, 1774, Kladruby)
  9.     Stornella/Fistula (Stornella/Fistula, 1771, Kopčani)
  10.     Ivanka/Famosa (Ivanka/Famosa, 1754/1773, Kopčani)
  11.     Deflorata (Deflorata, 1767, Frederiksborg)
  12.     Capriola (Capriola, 1785 Kladruby)
  13.     Rava (Rava, 1755, Kladruby)
  14.     Gidrana (Gidrane, 1841, Lipica)
  15.     Djebrin (100 Generale Junior, 1824, Babolna)
  16.     Mercurio (60 Freies Gestuet, 1806, Radautz)
  17.     Theodorosta (Theodorosta, 1870, Bukovina)

Alla fine del XIX e agli inizi del XX secolo, gli allevamenti di cavalli in Croazia, Ungheria e Romania hanno costituito due nuove linee di stalloni Tulipan e Inciato, attraverso nuove generazioni di fattrici - 14 generi di croato, 13 generi di ungherese, 14 generi rumeni e le tre famiglie jugoslave (allegato 1. LIF establishings acts, Bruxelles 2001). Dopo il Lipica si è formato un nuovo genere Rebecca / Thais (Rebecca, Višnjevci).

Il nobile centro di allevamento della scuderia è definito con la Legge sull’Equile di Lipica, che include:

  • sei linee originali di stalloni (Pluto, Conversano, Napolitano, Favory, Maestoso e Siglavy) e almeno quattro stalloni di ogni linea, con un numero totale di stalloni pari a 24;
  • sedici generi classici di fattrici (Sardinia, Spadiglia, Argentina, Africa, Almerina, Presciana, Englanderia, Europa, Stornella, Famosa, Deflorata, Gidrana, Djebrin, Mercurio e Theodorosta) e la nuova generazione slovena Rebecca, con tre fattrici di ogni genere, con un numero complessivo di fattrici nobili pari a 48;
  • prole fino ai 4 anni di età, adatte per un ulteriore allevamento, che devono essere confermati dal Consiglio Professionale dell’Equile di Lipica su proposta della Commissione nominata dal ministro dell'agricoltura.